Notizie e articoli
- tassonomie e prodotti

Una presentazione coerente delle istanze XBRL

Per le autorità, XBRL rappresenta un enorme balzo in avanti rispetto ai file Excel, poiché XBRL può elaborare i dati in modo molto più efficiente di quanto avrebbero mai potuto fare con Excel. Scopri perché XBRL e iXBRL dovrebbero essere rappresentati in un formato coerente.

Approfondisci

L’impatto della lettera i

Mentre diversi paesi europei hanno adottato con successo XBRL per i bilanci, una nuova versione è già all’orizzonte. Qui riceverai le ultime novità su iXBRL e ESEF.

Approfondisci

EIOPA gennaio 2020

La tassonomia Solvency II è stata aggiornata e questo significa che i report dalla data di riferimento 31-12-2019 devono essere riportati con la versione della tassonomia 2.4.0.

Approfondisci

EBA gennaio 2020

È stata pubblicata la versione finale della tassonomia CRD IV 2.9.1 e questo significa che i report nel 2020 devono essere creati con la versione 2.9.1. Visualizza il riepilogo completo delle modifiche qui.

Approfondisci