XBRL reporting alle autorita’ locali

Negli ultimi anni, sempre più paesi hanno reso obbligatorio presentare relazioni annuali e fiscali basate sugli standard IFRS utilizzando il formato XBRL. Ogni autorità ha realizzato la propria tassonomia XBRL. Tuttavia, la soluzione XBRL generica di ParsePorts è in grado di funzionare con tutte.

Convertire in formato XBRL applicando gli standard GAAP/IFRS

Esistono diversi modi per convertire il proprio rendiconto finanziario in XBRL e altrettanti per presentarlo alle autorità locali. L’archiviazione viene spesso eseguita caricando i file pertinenti su un sito Web, ma puoi anche scegliere di trasferire i tuoi file direttamente tramite il software di conversione.

Con il motore XBRL di ParsePort puoi convertire in XBRL in diversi modi. Se usi Excel, puoi aggiungere i nostri tag semplificati ai tuoi fogli o aggiungere i nostri modelli pre-taggati. Questi tag assicureranno che il nostro sistema sappia quali dati devono essere convertiti. Successivamente, puoi caricare il tuo file Excel sul nostro portale o utilizzare il nostro componente aggiuntivo Excel per convertire il file in XBRL.

Oltre a utilizzare Excel, puoi anche connetterti al nostro motore manualmente tramite le nostre API. Ciò ti consente di utilizzare altri formati come JSON, CSV o XML.

Utilizzi un generatore di rapporti per la creazione del tuo file? Per favore contattaci. Scopriremo se possiamo convertire il tuo output direttamente in XBRL. E potrai assicurarti che il tuo flusso di lavoro rimanga il più efficiente possibile.

Nel caso in cui non desideri modificare nulla nel processo esistente, puoi utilizzare il nostro servizio XBRL. Perché la nostra soluzione XBRL converte il rapporto annuale in XBRL. Basta inviarci i rapporti creati ad esempio in XLS o Word.

XBRL Reporting per revisori

Alcuni paesi richiedono che i rapporti siano controllati e verificati da un contabile. In questo caso è necessario riconvertire XBRL in Excel, HTML o PDF per poterlo leggere. Fortunatamente, questo è completamente possibile con il nostro lettore XBRL.

A causa di questa conversione all’indietro, diventa necessario assicurarsi che il file XBRL non venga manipolato dopo che è stato eseguito il processo di controllo. Questo viene gestito aggiungendo un totale hash o un’impronta digitale al file. Se il file viene modificato anche di poco, il totale hash cambierà, rendendo ovvio che il file è stato modificato.

Il nostro lettore XBRL mostra il totale hash, in modo che l’auditor possa confermare che il file è stato correttamente verificato e convalidato. Insieme ai nostri partner, siamo in grado di facilitare l’intero processo di controllo e di firma digitale dei file XBRL.