Reporting EIOPA

Dal 2016 numerose aziende del settore assicurativo hanno dovuto effettuare reportistica Solvency II alle proprie autorità locali. Il reporting deve essere conforme alle norme e alle convalide effettuate dall’Autorità europea delle assicurazioni e delle pensioni aziendali e professionali (EIOPA).

Reporting a EIOPA in XBRL

Solvency II è stato implementato per gli assicuratori il 1 ° gennaio 2016.

Si tratta di un regime patrimoniale basato sul rischio che impone agli assicuratori una serie di requisiti di rendicontazione e trasparenza. Si tratta di un consolidamento di 14 direttive preesistenti. Lo scopo di Solvency II è garantire una serie di regole migliori e più armonizzate per il settore assicurativo all’interno dell’UE.

Questi requisiti sono obbligatori per i seguenti moduli di segnalazione: moduli di segnalazione quantitativa (QRT), rapporti di vigilanza regolari (RSR) e rapporti di solvibilità e condizione finanziaria (SFCR).

Le aziende sono tenute a consegnare i report Solvency II alle autorità locali nel formato XBRL.

Le soluzioni XBRL di ParsePort per il reporting Solvency II

Abbiamo creato una serie di soluzioni che consentono alle compagnie di assicurazione di produrre questi rapporti e consegnarli nel formato XBRL alle loro autorità riceventi .

Forniamo una serie di soluzioni semplici, convenienti, user-friendly e facili come “Reporter” che convalida e crea file XBRL direttamente dai modelli di report EIOPA e soluzioni complessi in cui ci integriamo con i database e consolidiamo i dati in ogni campo nei tuoi rapporti.