ESEF, Intelligenza competitiva e migliore trasparenza finanziaria

ESEF – Il nuovo formato di scambio XBRL che migliora l’intelligenza competitiva e la trasparenza finanziaria delle aziende dell’UE. Questo articolo è stato originariamente pubblicato in spagnolo da E-Intelligent. È stato scritto in collaborazione con il team di vendita e supporto spagnolo di ParsePort. Qui ti portiamo una traduzione modificata del testo originale.

È davvero interessante che l’UE abbia regolamentato che tutte le società quotate in borsa in qualsiasi paese dell’UE debbano creare i propri rapporti finanziari in un formato di scambio che consentirà la raccolta dei bilanci in modo più rapido e agile.

A partire dall’anno fiscale 2020, l’Autorità europea dei mercati e dei valori mobiliari (ESMA) richiede a tutti gli emittenti dell’UE ammessi, negoziati pubblicamente e regolamentati di preparare le proprie relazioni annuali nel formato iXBRL. Inline XBRL è un XBRL incorporato in HTML, il che significa che dovrai convertire il tuo solito rapporto annuale nel formato.

Come convertire il tuo report annuale in iXBRL?

XBRL, o eXtensible Business Reporting Language, è un linguaggio di reporting sviluppato e gestito da XBRL International. iXBRL, o Inline XBRL, è uno standard avanzato di XBRL. Ma le aziende europee avranno bisogno di qualcuno per convertire i loro rapporti in iXBRL.

Se vuoi vedere come dovrebbe apparire un documento iXBRL, puoi trovare una serie di rapporti annuali convertiti in formato iXBRL proprio qui sul nostro sito web.

Il servizio cloud ParsePort ti consente di caricare il tuo XLS (Excel) insieme a un file PDF e generare un file iXBRL in pochi secondi. Oltre ad essere estremamente semplice da usare, sfruttare il servizio è anche un modo per esternalizzare le parti più costose e tecnicamente difficili del processo di conversione come la manutenzione di tassonomie, mappature ed estensioni.

Questo è probabilmente il motivo per cui molte società quotate in borsa, nonché società di consulenza e revisione contabile, scelgono questa soluzione per la conversione dei loro rapporti economici allo standard ESEF invece di investire una grande quantità di risorse nella gestione loro stessi.

Rendere disponibili i bilanci consolidati di tutte le società quotate in borsa nell’UE, in un formato leggibile dalle soluzioni VT&IC, fornirà alle aziende molte opportunità legate all’intelligence competitiva e creerà una maggiore trasparenza finanziaria all’interno dell’UE.

Sarà l’inizio di nuovi formati per lo scambio di dati finanziari?

Questo articolo è stato originariamente pubblicato da Spanish E-Intelligent il 16 luglio 2020. È stato scritto in collaborazione con il team di vendita e supporto spagnolo di ParsePort. Se vuoi leggere la versione completa in spagnolo di questo articolo clicca qui .