3 diversi modi di gestire La tua mappatura ESEF

Esistono molti modi diversi per gestire la mappatura ESEF e tutti presentano vantaggi, quindi quale scegliere? In questo articolo vengono descritti i tre modi più comuni in cui i prodotti ESEF consentono di gestire la mappatura e spiegare i vantaggi a ciascuno di essi.

Quando parli con i diversi fornitori di soluzioni ESEF, noterai che esistono diversi modi in cui puoi scegliere di gestire la mappatura. Ogni fornitore di soluzioni ESEF dedicherà giustamente un’enorme quantità di tempo a convincerti che la loro strada è la migliore.

Con diversi fornitori che ti spingono in direzioni diverse, le informazioni che ti forniscono non ti aiuteranno a rispondere alla domanda più semplice ed importante: “Qual è il modo migliore per gestire il processo di mappatura?”

Siamo qui per darti una risposta breve: dipende davvero dalla tua azienda. Proprio come le persone, le aziende non sono identiche, il che significa che aziende diverse richiedono soluzioni diverse. Sappiamo che questa risposta non ti aiuterà molto, motivo per cui abbiamo composto questo articolo.

Dopo aver letto questo articolo sarai in grado di distinguere tra i diversi tipi di soluzioni e valutare i pro ed i contro di ciascuna, in modo da poter scoprire quale tipo di processo di mappatura si adatta meglio alla tua azienda.

Cosa ti serve per diventare conforme a ESEF

Prima di passare ai diversi tipi di soluzioni ESEF, diamo un’occhiata a ciò di cui hai bisogno per diventare conforme a ESEF.

Quello che ti serve è un file iXBRL. Un file iXBRL è la chiave per la conformità e fortunatamente hai solo bisogno di due cose per creare il tuo file iXBRL.

Per prima cosa hai bisogno di uno strumento che ti permetta di convertire il tuo attuale rapporto annuale nel formato iXBRL e in secondo luogo dovrai occuparti della mappatura e / o dell’etichettatura. La mappatura e l’etichettatura sono fondamentalmente la stessa cosa, i fornitori li chiamano semplicemente in modo diverso. A ParsePort lo chiamiamo mapping.

Il fornitore di soluzioni ESEF che scegli ti fornirà (si spera) uno strumento di conversione funzionante, il che significa che tutto ciò di cui devi preoccuparti ora è la mappatura.

Alcuni fornitori ti diranno che devi assumere il pieno controllo del processo di mappatura e utilizzare il loro strumento per farlo da solo, mentre altri fornitori ti diranno che devi fidarti degli esperti e lasciare che gestiscano tutto, il che ci riporta indietro alla nostra domanda iniziale, quale soluzione è la migliore per te?

I tre modi per gestire la mappatura ESEF

Esistono tre modi diversi per gestire la mappatura. Puoi fare in modo che il fornitore della soluzione ESEF gestisca tutto ciò che riguarda sia la mappatura che la conversione; puoi gestire la mappatura e la conversione in collaborazione con il provider scelto; oppure puoi fare tutto da solo, il che significa che tutto ciò di cui hai bisogno è l’accesso al software.

Il modo più semplice per pensare alle diverse soluzioni è pensarlo come viaggiare con un aereo. Lo strumento di conversione ESEF che hai scelto è l’aereo e la mappatura conforme è la tua destinazione. Se la pensi in questo modo, la conformità ESEF non è diversa dall’andare in vacanza. Tuttavia, la tua destinazione non è Parigi, Vienna o Roma, ma un rapporto annuale correttamente mappato.

Puoi essere il passeggero

Se ci atteniamo alla metafora dell’aereo, lasciare che il tuo fornitore di soluzioni ESEF gestisca tutto ciò che riguarda la mappatura e la conversione, è come essere il passeggero di un jet commerciale.

Il vantaggio di questo approccio è che richiede uno sforzo minimo da parte tua. Devi solo prenotare un biglietto e salire sull’aereo all’orario corretto. Il pilota e l’equipaggio si occuperanno quindi di tutto il resto.

Uno svantaggio di questo approccio è che non avrai il controllo della mappatura. Tutto è gestito dal tuo fornitore di soluzioni, quindi dovrai fidarti di loro per fare il loro lavoro secondo i tuoi desideri.

Un altro aspetto negativo di questo approccio è che la conversione non sarà rapida come con altri tipi di soluzioni. Il tuo fornitore potrebbe essere in grado di farlo molto rapidamente, ma ci sarà sempre un ritardo tra il momento in cui consegnerai il tuo rapporto finanziario annuale al tuo fornitore ESEF e il momento in cui avrai un rapporto ESEF completo, etichettato e pienamente conforme nelle tue mani.

Ciò significa effettivamente che la scadenza per la presentazione è stata anticipata. Con il giusto fornitore di soluzioni ESEF potrebbero essere necessari appena 5 giorni per mappare e convertire i file, ma sarà comunque necessario che il rendiconto finanziario e il rapporto annuale siano terminati prima. Soprattutto se vuoi essere in grado di rivedere i file ESEF prima di inviarli.

Puoi essere il co-pilota

Alcuni fornitori offriranno di gestire la mappatura e la conversione in collaborazione con te. Questo ti consente di volare in co-pilota nel cockpit con un pilota ESEF esperto.

Il vantaggio di questo approccio è che puoi dire al tuo fornitore esattamente come vuoi che venga eseguita la tua mappatura, mentre non devi preoccuparti degli aspetti tecnici del processo.

Supponendo che tu abbia scelto un provider ESEF decente, questa soluzione ha pochissimi aspetti negativi. Ti consente di assumere il controllo del processo, mentre il tuo fornitore funge da rete di sicurezza. Ciò garantisce che non si verificheranno difficoltà tecniche.

L’unico vero svantaggio è che non puoi pilotare l’aereo da solo, il che significa che non puoi vantartene con i tuoi amici.

Puoi essere il pilota

L’ultimo modo per gestire la mappatura ESEF è fare tutto da solo. Il tuo fornitore ti concede l’accesso a una serie di strumenti e ti insegna come usarli e tu gestisci tutto il resto. È molto simile a noleggiare un aereo e volare a destinazione da solo.

Il vantaggio di questo approccio è che avrai il controllo completo. Sarai tu a decidere esattamente come viene mappato tutto.

Questo, tuttavia, diventa anche il rovescio della medaglia. Rimanendo fedele alla metafora, volerai da solo dopo il decollo. Ciò significa che sei anche completamente responsabile della corretta mappatura dei file. Il tuo provider potrebbe offrirti supporto in caso di problemi, ma spesso ti costerà un extra.

Come dovresti gestire la tua mappatura ESEF

Abbiamo iniziato dicendo che questa non era una taglia unica e, sebbene sia vero, è anche evidente che una soluzione sembra essere di gran lunga più vantaggiosa delle altre.

E questo perché lo è. É proprio cosí.

Per la maggior parte delle aziende una soluzione copilota offre il perfetto equilibrio tra controllo e facilità d’uso. Una soluzione per passeggeri ti darà un buon risultato, ma avrai pochissimo controllo su come vengono mappati i diversi elementi. Una soluzione pilota ti darà il controllo completo, ma sarà anche molto piú costosa perché il tuo team deve investire ore per imparare a utilizzare gli strumenti e rimanere aggiornati sui cambiamenti annuali della tassonomia.

Anche se una soluzione si adatta meglio alla maggior parte delle aziende, non vediamo alcun motivo per non fornire ai nostri clienti la soluzione esatta di cui hanno bisogno, il che significa che abbiamo fatto il possibile e offriamo tutti le tre i tipi di soluzioni.

Quale si adatta alle tue esigenze, dipende completamente da te.